Tag Archives: Fiction straniera

Animal Practice: la simpatica scimmietta manderà in rovina la serie?

Animal Practice, comedy NBC creata da Alessandro Tanaka e Brian Gatewood, racconta i casi che di volta in volta deve affrontare il dottor George Coleman (Justin Kirk), primario della clinica privata per animali diretta dalla sua ex fidanzata, Dorothy Crane (Joanna Garcia). Ad aiutare il dottore, che ama gli animali e il più delle volte non sopporta i loro padroni, troviamo il Dr. Doug Jackson (Tyler Labine), il Dr. Kim Yamamoto (Bobby Lee), le infermiere Juanita (Kym Whitley) e Angela (Betsy Sodaro), e il luminare scimmiesco (con tanto di camice bianco) Dr. Rizzo (la scimmia Crystal, già vista in The Hangover Part II).

Grimm NBC: la rivoluzione del procedural drama ridotta a horror leggero

Questa mattina ho letto su La Repubblica la recensione di Grimm scritta da Antonio Dipollina e devo dire che non mi è piaciuta granché (semplificazione disarmante ed estremamente riduttiva). Sorvoliamo sul titolo “Se anche i fratelli Grimm diventano poliziotti …“, che non mi sembra precisissimo e vediamo il testo:

Continuum: nella serie tv canadese il futuro è adesso

Continuum, serie Sci-Fi Thriller canadese, creata da Simon Barry, segue le avventure di Kiera Cameron (Rachel Nichols), una detective del 2077 che, dopo aver collaborato all’arresto di alcuni dei leader di Liber8, una pericolosa cellula terroristica guidata da Edouard Kagame (Tony Amendola), si ritrova sbalzata nella Vancouver dei giorni nostri a dover dare la caccia agli stessi criminali che, durante l’esecuzione, hanno trovato il modo di viaggiare nel tempo con l’intento di modificare il passato per cambiare il futuro. Nella nuova realtà Kiera potrà contare solo sul detective Carlos Fonnegra (Victor Webster) e sul giovane genio della tecnologia Alec Sadler (Erik Knudsen), l’unico che conosce la sua vera identità, colui che nel futuro creerà la tecnologia su sui si basa il mondo.

Dallas: come vedere la nuova serie e ritrovare il solito vecchio JR

La principale novità dell’estate televisiva americana è Dallas, il sequel della omonima e famosissima serie che ha inchiodato davanti ai teleschermi per quattordici anni milioni e milioni di spettatori in tutto il mondo: JR (Larry Hagman) è tornato (col girello) e, nonostante tutti gli acciacchi dell’età, non ha perso in stronzaggine e perfidia. A farne le spese, vent’anni dopo, è sempre Bobby (Patrick Duffy).

Baby Daddy, una neonata sull’uscio della porta non fa primavera

Un ventenne scopre di essere il padre di una bambina appena nata e decide di crescerla con l’aiuto della famiglia e degli amici: la trama potrebbe sembrare quella della geniale sitcom di Greg Garcia Raising Hope, ma in realtà vi sto parlando della ben più banale e semplice Baby Daddy, la comedy ABC Family creata da Daniel Berendsen, interpretata da Jean-Luc Bilodeau, Tahj Mowry, Chelsea Kane e Derek Theler.

This work by Mr_Odo is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 Italia.